Posted on

Avvitatori: che differenza c’è tra un cacciavite elettrico e un trapano avvitatore

Spesso si fa confusione fra avvitatore o cacciavite elettrico o trapano avvitatore elettrico a filo o a batteria. Per avvitatore, che è la versione elettrica del cacciavite manuale, per quanto ultimamente si sia arricchito di funzioni accessorie e avanzate, si intende comunemente uno strumento atto ad avvitare e svitare viti e bulloni elettricamente, in sostituzione del cacciavite manuale. Troppo spesso si tende a confondere il cacciavite elettrico con il trapano avvitatore, che invece è un altro arnese, la cui funzione precipua è la foratura di pareti e supporti. Un avvitatore, invece, fa le veci del cacciavite, è questa la sua funzione specifica, ma a differenza dell’utensile che si usa a mano funziona in automatico, su input dell’utilizzatore, non richiede fatica e ha performance assolutamente superiori, date da due elementi imprescindibili: la reversibilità e la coppia massima di serraggio. Per reversibilità… Leggi Tutto
Posted on

Chi ha detto che i tostapane sono tutti uguali? Analizziamone le differenze

Analizzare i migliori tostapane in commercio può aiutarci a conoscere meglio questi prodotti così popolari in cucina e, magari, farci venire voglia di acquistarli se ancora non si hanno. Si può scoprire, scorrendo le classifiche dei migliori prodotti del mese o le vetrine delle offerte promozionali, che anche se possono sembrare tutti uguali, di fatto i tostapane sono strutturati per prodotti alternativi, funzionano in modo diverso e hanno tipologie e prezzi differenti. Ne esistono compatti e da campeggio, altri più ingombranti e da 4 o, addirittura, 6 slot per altrettanti toast.  E’ il momento di conoscere più a fondo questi piccoli grandi elettrodomestici in voga da sempre, il cui successo di mercato non accenna a diminuire per le prestazioni (e il gusto) che ci regalano a fronte di un prezzo piccolo piccolo. Iniziamo proprio dall’abc del tostapane. Cos’è, di preciso,… Leggi Tutto
Posted on

Elettrostimolatore: differenza tra i modelli classici e quelli a farfalla

Le terapie di elettrostimolazione sono tra le più sfruttate attualmente in diversi settori e anche per diversi motivi e obiettivi molto diversi gli uni dagli altri. in effetti l’elettrostimolazione è attualmente applicata a diversi settori, tra cui troviamo sia quelli più classici e comuni, come quello medico, riabilitativo, fisioterapico e sportivo, ma anche altri un po’ più particolari come per esempio il settore estetico. A differenza dei primi anni che videro l’introduzione delle prime terapie di elettrostimolazione, negli ultimi anni si è scoperto che queste terapie sono molto utili anche in altri settori oltre a quelli più comuni in cui si sono sempre utilizzate. Queste terapie, anche se sono formate da vari livelli di terapie diverse, sono tutte basate sullo stesso tipo di tecnologia utilizzata; infatti tutte queste terapie sono caratterizzate dall’emissione di impulsi elettrici che vengono di solito trasmessi… Leggi Tutto
Posted on

Dal caricabatterie solare possiamo avere un’energia rispettosa dell’ambiente

L’attenzione e la diffusione delle informazioni sulle energie rinnovabili e quella solare in particolare ha fatto sì che si parli sempre più diffusamente di strumenti che vanno ad energia solare e quindi di strumenti che permettono di utilizzarla piegandola alle esigenze della nostra vita quotidiana. Acquistare questi prodotti diventa anche un impegno etico nei confronti della difesa del nostro pianeta e quindi occorre conoscere bene le informazioni che ci permetteranno di scegliere correttamente quello che ci serve realmente. Un sito che ci aiuta in questo cammino è questo https://caricatoresolare.it/ ricco di moltissime notizie che ci guideranno ad un acquisto soddisfacente. Dunque cosa sono i caricabatterie solari? Come funzionano e come si usano? Un caricabatterie solare è  uno strumento che applicando nuove tecnologie, utilizza l’energia della luce del sole e la converte in energia utile e “pulita” con cui possiamo ricaricare… Leggi Tutto
Posted on

I migliori misuratori di pressione per neonati e bambini

I misuratori per la pressione sono degli strumenti che si utilizzano proprio per andare a rilevare nel modo più preciso e affidabile possibile i valori della pressione arteriosa. Questi valori potrebbero infatti indicare po una pressione troppo bassa o anche troppo altra, cosa che potrebbe comportare dei seri problemi di salute. In effetti in molti casi dei valori della pressione poco stabili potrebbero essere sintomo di patologie più serie o di problemi di salute che richiedono l’intervento di un medico o comunque di analisi più approfondite. Se già sapete di avere dei problemi che influenzano lo stato della vostra pressione, probabilmente già vi trovate nella situazione di dover misurare la pressione spesso in modo da tenerla sempre sotto controllo. Se questa è la vostra situazione, e sopratutto non volete andare spesso dal vostro medico o in una farmacia per farvi… Leggi Tutto
Posted on

Cappe da cucina Best: migliori modelli, info e fasce di prezzo

Nomen omen. Nel nome il destino. Mai locuzione fu più calzante di questo aforisma latino nel riassumere la storia di un’azienda marchigiana, fondata a metà degli anni ’70 e diventata nell’arco degli ultimi decenni un marchio pioniere nel settore delle cappe da cucina. Parliamo di Best, nata come piccola realtà imprenditoriale a conduzione familiare e sviluppatasi grazie a proposte di mercato innovative e lungimiranti, come il lancio della prima cappa ‘camino’ che ha introdotto un nuovo concetto di design. Gli amanti del bello non possono prescindere da un modello di cappa che sia anche un complemento d’arredo. Best ha fatto di questa esigenza il proprio motore, sviluppando un business di successo che coniuga stile a funzionalità. Le sue cappe, a parete, a isola, a soffitto o a scomparsa incarnano il buon gusto made in Italy, frutto di un’attenta ricerca… Leggi Tutto
Posted on

Robot da cucina: pro e contro dei migliori modelli del 2020, fasce di prezzo

Il 2020 è appena iniziato e già i principali produttori di elettrodomestici sgomitano per aggiudicarsi il podio a colpi di prodotti sempre più innovativi e accattivanti. Il mercato dei robot da cucina non è da meno, forte di una domanda esponenziale che non accenna a diminuire e che rende sempre più ricercati e venduti questi piccoli e miracolosi apparecchi multifunction.  Sia che si voglia un Bimby tuttofare che un mixer con funzioni di impastatore la caccia al migliore robot da cucina è aperta, soprattutto in tempo di saldi anche online, dove piovono sconti veri dal 20 al 40 per cento. E, allora, quale robot acquistare? Vediamo i pro e i contro delle migliori firme in circolazione, a partire dai modelli ‘MultiPro Compact’ di Kenwood, collocabili in fascia media con un wattaggio di 800w e una struttura in acciaio inox, autentici… Leggi Tutto
Posted on

Scopa elettrica: come scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze?

Quando si parla di pulizia nelle case e di tutte quelle operazioni che andiamo a fare per prenderci cura delle nostra abitazione, spesso vengono tirati in ballo alcuni strumenti che possono aiutarci ad ottenere dei risultati di pulizia molto migliori. Uno dei principali strumenti che la maggior parte di noi utilizza per pulire la propria casa è molto probabilmente la scopa elettrica. Si tratta in effetti di uno degli elettrodomestici dedicati alla pulizia più efficaci, popolari e utilizzati al mondo. Sin da quando le prime scope elettriche sono state lanciate sul mercato, queste hanno conosciuto una popolarità che ancora oggi è rimasta quasi imbattuta rispetto ad altri strumenti che servono per lo stesso scopo. Le scope elettriche hanno in un certo senso rivoluzionato quello il mondo della pulizia, perchè hanno reso un’operazione come quella della pulizia dei pavimenti delle nostre… Leggi Tutto
Posted on

Regolabarba: come sceglierli in base al vostro tipo di barba?

Il regolabarba è uno di quegli strumenti che negli ultimi anni è diventato sempre più un compagno fidato per tutti gli uomini che preferiscono occuparsi da soli di tagliare, regolare e acconciare la barba e tutti gli elementi che la riguardano. In effetti, sin da quando questi strumenti sono stati introdotti per la prima volta in  commercio, ci sono stati moltissimi uomini che hanno deciso di affidarsi alle proprie mani per occuparsi della propria barba. Sopratutto negli ultimi 2\3 anni, in cui la barba è tornata prepotentemente di moda, sono sempre di più gli uomini che hanno acquistato un regolabarba e che hanno iniziato ad utilizzarlo abitualmente. In effetti, sopratutto per chi ha una barba lunga o comunque caratterizzata da un design e un look particolare, ci sono vari accorgimenti che bisogna prendere nel corso del tempo per mantenerla in… Leggi Tutto
Posted on

Come usare al meglio la penna levasmalto?

Quando applichiamo lo smalto sulle nostre unghie può capitare di uscire leggermente fuori rispetto al contorno del letto ungueale – soprattutto se non siamo molto pratiche, e non abbiamo particolare dimestichezza in merito. In questi casi possiamo rimuovere completamente lo smalto, e ricominciare da capo con l’applicazione, oppure possiamo usare uno strumento creato appositamente per circostanze simili. Parliamo di una penna levasmalto, che va a rimuovere l’eccesso di prodotto in maniera facile e veloce – e senza intaccare la nostra manicure. Ma come si usa un simile strumento? Scopriamolo insieme nelle prossime righe! La penna che corregge lo smalto è un accessorio di cui tutte le donne non dovrebbero fare a meno, soprattutto se ci teniamo particolarmente alle nostre mani. È molto utile se applichiamo troppo prodotto sul pennellino, e lo smalto finisce per fuoriuscire dall’unghia, per esempio. In questo… Leggi Tutto
Posted on

Epilatore elettrico, consigli pre e post epilazione

L’epilazione è un’operazione da farsi in casa o dall’estetista. Se si decide per il ‘fai da te’ si consiglia di dotarsi del necessario perché tutto fili liscio, fra i metodi epilatori più diffusi non può mancare l’epilatore elettrico, che provvede a ‘bonificare’ il corpo dai peli superflui estirpandoli alla radice. Ma non tutti sanno che si devono usare degli accorgimenti per la migliore riuscita dell’operazione prima e dopo il trattamento epilatorio. Cosa fare prima e dopo? Mai sentito parlare di esfoliazione? Questa pratica, che consiste nel rimuovere le cellule morte dalla pelle, andrebbe fatta un paio di giorni prima di epilarsi. Questo perché esfoliando la pelle, mediante appositi prodotti esfolianti, si permette di rinnovare uno strato di epidermide in superficie e di predisporla al passaggio dell’epilatore. Ma come fare per esfoliare la pelle? In commercio si può trovare un’ampia gamma… Leggi Tutto
Posted on

Come pulire un set da fonduta? Vediamolo su Top3elettrodomestici.it

Se vogliamo acquistare un set da fonduta che non si riveli un fiasco dobbiamo anche far caso alla praticità d’uso dell’oggetto. Ovviamente l’apparecchio deve essere leggero e maneggevole, altrimenti rischiamo di manovrarlo con fatica. Inoltre è bene che abbia un’impugnatura ergonomica, che sia anche resistente al calore. In questo modo possiamo toccare la pentola senza scottarci, anche quando le pareti della stessa raggiungono alte temperature. La praticità di utilizzo però coinvolge anche un altro tipo di operazione: la pulizia del set e la manutenzione dello stesso. È chiaro che, seppure acquistiamo il miglior set disponibile sul mercato, ci durerà pochissimo tempo se non sappiamo come mantenerlo nel modo corretto. Se vogliamo avere un dispositivo sempre nuovo e ben mantenuto nel tempo allora sarà necessario avere qualche piccola accortezza. La prima attenzione che non può mancare da parte nostra è quella… Leggi Tutto
Posted on

I parametri per scegliere il miglior cancelletto per bambini

Quando il neonato inizia a gattonare e a muovere i primi passi è il primo campanello d’allarme che ci avvisa che è arrivato il momento di acquistare un cancelletto per bambini, è un modo per mettere dei paletti oltre i quali il bimbo non può spingersi e lui, dal canto suo, lo capirà presto e si muoverà in tutta sicurezza per casa. Di solito, questi ultimi vengono usati come ostacolo per tenere lontani i bimbi da fonti di calore, come i caminetti, o da dispositivi particolarmente costosi come maxi schermi, pc o altro. Ogni modello, a prescindere dalla tipologia, è contraddistinto da doghe o sbarre, per quanto invece riguarda le misure dipendono dagli elementi che si vogliono ‘blindare’ come le dimensioni di una scalinata o di un oggetto che si vuole tenere fuori dalla portata dei bambini. A ogni spazio… Leggi Tutto
Posted on

La caduta dal seggiolone non è solo un modo di dire

Come è noto, la caduta dal seggiolone rappresenta un modo di dire abbastanza colorito per esprimere lo sconcerto destato da alcuni comportamenti bizzarri. In pratica proprio la stranezza di alcuni atti porterebbero a classificare il responsabile alla stregua di una persona che ha dei seri problemi derivanti dall’aver magari battuto la testa dopo la caduta. Si tratta di un modo di dire abbastanza colorito, che però deriva da un fatto che è abbastanza consueto nella realtà, come si può facilmente desumere dalle statistiche provenienti dagli ospedali, in particolare dal pronto soccorso ove molto spesso giungono genitori con il piccolo in braccio, giustamente preoccupati per le possibili conseguenze di simili eventi. Proprio la caduta dal seggiolone è infatti una delle cause più ricorrenti di incidente all’interno delle abitazioni e non di rado provoca effetti molto gravi, sino al decesso… Leggi Tutto
Posted on

Perché abbracciare i neonati è importantissimo

L’abbraccio tra genitori e figli, nei primi mesi di vita dei secondi, riveste una importanza fondamentale. Secondo gli scienziati, infatti, è proprio il contatto fisico tra di loro a giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo dei neuroni e al fine di preservare queste preziose cellule è fondamentale iniziare a stimolarle dal momento in cui si viene al mondo. Sino a consegnare agli abbracci un ruolo di prevenzione verso una lunga serie di malattie, sia di carattere mentale che fisico. In particolare, abbracciando il proprio piccolo, i genitori lo aiutano a sviluppare il livello di serotonina e dopamina, a rafforzare il sistema immunitario, a diminuire i livelli di stress e migliorare lo stato d’animo, a ridurre la pressione arteriosa attivando i corpuscoli di Pacini, recettori di pressione che comunicano con il nervo vago, l’area cerebrale che ne è… Leggi Tutto
Posted on

Seggiolini auto: farli dormire in auto è pericoloso

Quello dei seggiolini auto per i più piccoli è un tema sempre molto dibattuto, in ogni parte del globo. Se qui in Italia se n’è tornato a parlare per effetto del provvedimento deciso dal governo di obbligare le famiglie a dotarsi di un dispositivo anti-abbandono, in altri Paesi si discute invece dei pericoli connessi all’utilizzo dei seggiolini, spesso sottovalutati o non conosciuti dai genitori. Al proposito, ricordiamo che il modo miglior per fare conoscenza con questi prodotti è rappresentato dai siti online che affrontano il tema con grande professionalità. Tra di essi ricordiamo in particolare miglioreseggiolinoauto.it, considerato un vero e proprio punto di riferimento al riguardo. Basti pensare ad esempio come nel corso del 2016 gli Stati Uniti siano stati messi a rumore da uno studio nel quale si adombrava l’ipotesi che far dormire i piccoli all’interno della… Leggi Tutto
Posted on

Il consumo energetico di una lavastoviglie

La lavastoviglie, un elettrodomestico tanto usato dalle famiglie e dai single , rappresenta un elettrodomestico sul mercato disponibile in vari modelli e tipologie ed è bene conoscere bene i suoi consumi per effettuare la  scelta della Migliore lavastoviglie. Come valutare i consumi della lavastoviglie.  Per valutare il consumo energetico di una lavastoviglie occorrerà valutare la sua etichetta energetica, in particolare su di essa si leggerà: -il nome del produttore, che è indicato nella parte alta; -subito sotto, il codice oppure il nome del prodotto; -sulla sinistra è indicata la classe energetica di appartenenza , mentre a destra c’è una rappresentazione grafica delle classi energetiche. A sinistra in un box c’è il consumo elettrico anno stimato (kWh/annum). Più sotto invece ci sono i valori di: -consumo annuale in litri (stima effettuata in considerazione di stoviglie sporche mediamente e cicli di… Leggi Tutto
Posted on

Abitudini alimentari sane, a beneficio dei neonati

L’alimentazione dei neonati è un tema estremamente delicato, come si può facilmente capire, proprio per le implicazioni che comporta e i timori dei neogenitori. Se nel primissimo periodo, quello dell’allattamento è la mamma a pensare a tutto, quando i piccoli arrivano ai sei mesi di vita ed entrano nel cosiddetto periodo dello svezzamento i dubbi cominciano ad essere tanti, seminando incertezza nelle famiglie. Proprio in questo periodo, infatti, il passaggio ai cibi solidi è destinato ad avere ripercussioni di ampio spettro sulla vita del bambino, in quanto destinato a segnarne in maniera pressochè indelebile il gusto. Proprio per questo i pediatri sono soliti raccomandare alle famiglie di cercare di educare i piccoli ad abitudini alimentari sane. Abitudini alimentari: cosa occorre sapere Se il numero dei pasti e gli orari sono importanti al fine di andare a determinare la… Leggi Tutto
Posted on

Stufe a pellet, il 70% di quelle vendute in Europa è Made in Italy

Le stufe a pellet sono sempre più gradite da chi ama creare una atmosfera calda e gradevole nella propria abitazione. Un feeling in aumento non solo in Italia, ove un terzo circa di tutta l’energia rinnovabile italiana è appannaggio della filiera delle biomasse termiche, ma anche in Europa. Un settore che peraltro vede proprio il Made in Italy in grande spolvero. Sono infatti prodotte lungo la penisola il 70% delle stufe a pellet vendute nel vecchio continente, consegnando all’Italia un primato impossibile da attaccare almeno al momento. A spingere sempre di più questo particolare prodotto sul mercato sono in particolare i sempre più elevati livelli prestazionali raggiunti sul fronte dell’innovazione tecnologica e del design, che consegnano all’utenza dispositivi in grado di implementare in maniera notevole il comfort abitativo. Il problema dei residui della combustione Se sono in grado di… Leggi Tutto
Posted on

Come scegliere il deumidificatore? La guida di Altroconsumo

Il deumidificatore può essere una buona soluzione quando la propria abitazione è invasa da un tasso di umidità troppo elevato, tale da diminuire notevolmente il comfort abitativo e aprire la strada a problemi di carattere sanitario, soprattutto a carico di soggetti come bambini e anziani. Quando si tratta di sceglierne uno, però, è il caso di sapere quale modello conviene acquistare, in modo da impiegare al meglio i propri soldi. Per farlo, si può seguire la guida elaborata da Altroconsumo al proposito. I consigli di Altroconsumo I deumidificatori si dividono in due categorie: essiccativi o passivi e meccanico refrigerativi. I primi sono in grado di ottenere la deumidificazione mediante l’impiego di materiali essiccanti, come ad esempio il gel di silice. Il loro funzionamento prevede che l’aria sia spinta verso il materiale essiccante in modo da farlo reagire… Leggi Tutto